Detox: non vi è depurazione del corpo, senza quello della mente

“Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere.”

(Jim Rohn)

Primavera o inizio autunno. Sono queste le due stagioni in cui ricevo maggiori richieste da parte di coloro che desiderano avviare un programma di depurazione e drenaggio. Ma cosa necessita, realmente, di essere depurato? La risposta, da parte di chi si rivolge a me, è sempre una sola: il corpo. Troppo spesso ci dimentichiamo di una parte importante di noi stessi: la intima relazione fra mente e corpo. Sì, perché la vera depurazione comincia proprio da lì: dalla mente.

L’alimentazione corretta e salutare, così come gli integratori e la fitoterapia, offrono i migliori vantaggi dal punto di vista terapeutico per avviare un buon programma di drenaggio del corpo, ma risulta controindicato il fai-da-te: affidarsi a un professionista qualificato è senza ombra di dubbio la scelta migliore. Lo ripeto spesso: “naturale”, non è sinonimo di “privo di effetti collaterali”!

Il mio invito, come avrete capito, possiede un elemento ulteriore: la mente. Perchè il vero detox, termine tanto in “voga” di questi tempi, comincia da dentro. La disintossicazione del corpo fisico fatica a realizzarsi se trascuriamo anche la parte mentale, v’invito a riflettere su questo.

Accumulo di tossine nel sistema corpomente

L’accumulo di tossine all’interno del sistema corpomente è responsabile, fra le altre cose, anche del processo di invecchiamento cellulare. Le più nocive sono quelle che intossicano ed inquinano la nostra quotidianità: la rabbia, l’invidia, l’odio, la paura, i pensieri e tutte le emozioni e gli stati d’animo negativi in generale. Non di rado è proprio l’accumulo di questi elementi a provocare banali o più seri disturbi a carico di organi, apparati o delle psiche.

Il ruolo degli organi emuntori

Si definiscono “emuntori” tutti quegli organi deputati al drenaggio continuo di tossine esogene ed endogene con cui il nostro organismo entra quotidianamente in contatto. Parliamo di fegato, polmoni, reni, intestino e, non per ultima, la cute. Per la scienza risulta più “semplice” sollecitare artificialmente questi emuntori affinché depurino il nostro corpo, più difficoltoso è invece il detox della mente. Per occuparci di lei, della mente, è indispensabile “addestrarsi” quotidianamente al dialogo con se stessi. Imparare a riconoscere i modi di pensare “avvelenati”, le emozioni e gli stati d’animo negativi è il primo step verso il ritorno al benessere.

Un importante aiuto ci è offerto dalla farmacia della Natura, dai Fiori di Bach. I Rimedi scoperti dal medico Edward Bach rappresentano un ottimo alleato complementare anche per realizzare un percorso di disintossicazione che tenga conto sia del piano fisico che di quello mentale. 

Per selezionare in autonomia i Fiori adatti a questo scopo, può esserci d’aiuto rispondere a questa “semplice” domanda: da cosa desidero disintossicarmi? Puó essere un’emozione, una situazione che ci sta “stretta” e che ci soffoca o perché no, anche una persona.

Per un lavoro più profondo, invece, affidarsi a chi conosce seriamente questa materia ci permetterà di ottenere risultati più mirati e duraturi nel tempo.

Crab Apple: il Rimedio depurativo per eccellenza!

Il fiore del melo selvatico, Crab Apple, è un ottimo disintossicante, non a caso è considerato “l’antibiotico” dei Fiori di Bach. Privo di effetti collaterali, questo Rimedio può supportarci nei cambi di stagione, nel digiuno o in tutte quelle situazioni in cui ci si sentiamo “sporchi”, “contaminati” o “impuri”. Fa da disinfettante per le lievi ferite, da coadiuvante in alcune malattie della pelle e, vaporizzato sulle piante, funge da ottimo disinfestante in caso di parassiti.

Un buon programma di disintossicazione che possiamo realizzare in autonomia con Crab Apple prevede l’aggiunta di qualche goccia di Rimedio puro (dalla stock bottle) in mezzo litro di acqua minerale naturale (o nella propria bevanda preferita) da portare sempre con sè e sorseggiare durante la giornata. Il trattamento ha una durata, soggettiva, di tre settimane.

Buon detox a tutti!

Le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituirsi al parere professionale del vostro medico curante. L’utilizzo di qualsiasi consiglio qui riportato è a discrezione del lettore. L’autore si sottrae a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione di qualsivoglia indicazione riportata.

© Copyright – è vietata la riproduzione dei contenuti, anche parziale, senza autorizzazione da parte dell’autore.

© Copyright – Immagine di Crab Apple per gentile concessione del Bach Centre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...